Tempo di lettura: 2min

Credem cede Banca Euromobiliare Suisse

6/8/2011 | Marcella Persola

La banca, in linea con le strategia, ha deciso di cedere la controllata svizzera, che acquisita da Lukos (Banca Zarattini) diventerà una banca dedita al private banking.


 

Credem ha deciso di cedere Banca Euromobiliare Suisse, siglando un accordo con Lukos Sa, società del gruppo Banca Zarattini & Co.

 

L'accordo prevede che Lukos Sa acquisisca da Credem il 100% delle azioni di Banca Euromobiliare Suisse per dare vita, attraverso una successiva fusione con Banca Zarattini & Co, ad un'unica banca che offra servizi di private banking, asset management e trading ai propri clienti privati ed istituzionali.

 

Per Credem, la cessione di Banca Euromobiliare Suisse e' in linea con la strategia, volta a concentrarsi sul core business di banca commerciale domestica, ed e' quindi coerente sia con la cessione di Euromobiliare Sim sia con la riorganizzazione di Abaxbank realizzata tra il 2009 e il 2010.

 

Il prezzo provvisorio dell'operazione si attesta a 53,7 milioni chf (circa 44 milioni euro) e prevede il pagamento di circa 48 milioni chf (circa 39 milioni euro) al perfezionamento della cessione. Secondo l'accordo per la restante parte del prezzo sono stati concordati meccanismi di aggiustamento, entro il termine di giugno 2012.

 

L'operazione che non riguarda Banca Euromobiliare Spa, controllata da Credem, si perfezionerà dopo l'ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle autorità di vigilanza svizzere.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?