Tempo di lettura: 2min

UniCredit lancia un nuovo bond in negoziazione diretta

6/12/2024 | Redazione ADVISOR

Il prodotto è direttamente negoziabile sul mercato MOT e Bond-X di Borsa Italiana, disponibile quindi per tutti gli investitori, che potranno negoziarla direttamente dal proprio conto titoli indipendentemente dalla banca di appoggio


Continua l’attività di emissioni obbligazionarie di UniCredit in negoziazione diretta, con l’obiettivo di allargare la gamma offerta a soluzioni di diverso tipo per andare incontro a tutti gli investitori, che vogliono continuare a investire nel segmento del reddito fisso in un contesto di tassi in discesa. UniCredit presenta oggi la nuova obbligazione retail UniCredit S.p.A. direttamente negoziabile sul mercato MOT e Bond-X di Borsa Italiana, disponibile quindi per tutti gli investitori, che potranno negoziarla direttamente dal proprio conto titoli indipendentemente dalla banca di appoggio. 

La nuova obbligazione di UniCredit S.p.A. è caratterizzata da una durata di 10 anni e un tasso variabile. Prevede cedole trimestrali legate all’andamento del tasso Euribor 3 mesi, con una partecipazione positiva al 160% e un cap al 5,45%. Il tasso di riferimento Euribor 3 mesi viene rilevato il secondo giorno lavorativo antecedente la data di inizio di ciascun periodo di interesse. Le obbligazioni sono state pensate in ottica di chi vuole continuare a investire a un tasso variabile nonostante il previsto calo dei tassi. La partecipazione al 160% permette di essere esposti all’andamento del tasso Euribor a 3 mesi e, contemporaneamente, migliorare il tasso di interesse che si ottiene, fino a un massimo (cap) previsto al 5,45% annuale e un minimo (floor) pari allo 0%.

Dal 12 al 28 giugno inoltre, in base alle condizioni di mercato e in linea con il regolamento del mercato di riferimento (MOT e Bond-X), l’obbligazione sarà offerta sul mercato MOT e Bond-X a un prezzo pari al 100% del prezzo di emissione. Il codice ISIN è IT0005599110. Il valore nominale e l’investimento minimo sono pari a 1.000 Euro. La liquidità sul mercato è garantita da UniCredit

Bank GmbH e sarà quindi possibile rivendere l’obbligazione prima della naturale scadenza. Il valore di rimborso a scadenza è pari al 100% del valore nominale, mentre durante la vita dell'obbligazione il prezzo di mercato seguirà le condizioni di mercato e potrà essere differente rispetto al valore nominale.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?