Tempo di lettura: 2min

Candriam lancia un fondo articolo 9 sull’acqua

6/10/2024

Il Fondo Articolo 9 SFDR investe in aziende che cercano di ridurre la pressione sulle risorse idriche causata dalle attività umane attraverso soluzioni più pulite ed efficienti


Candriam, gestore multi-asset globale focalizzato sugli investimenti sostenibili e responsabili con oltre 145 miliardi di euro di asset in gestione, annuncia oggi il lancio del fondo Candriam Sustainable Equity Water (articolo 9 SFDR). Il Fondo punta a contribuire alla soluzione dell’attuale crisi idrica, investendo in società (“facilitatori”) che offrono soluzioni per trattare, trasportare, distribuire e valorizzare l'acqua, nonché in aziende (“leader”) che, nei settori ad alto utilizzo di risorse idriche, attraverso i loro processi sono in prima fila nella riduzione dell’intensità idrica. 

Con solo l'1% dell'acqua terrestre direttamente disponibile per il consumo umano, il mondo si trova ad affrontare una carenza idrica aggravata dall'intensificarsi degli impatti dei cambiamenti climatici. Senza un'azione immediata, entro il 2050 si dovrà far fronte a una scarsità d’acqua pari al 40%. La carenza di acqua rappresenta oggi una delle principali sfide per lo sviluppo sostenibile. C'è un estremo bisogno di investimenti finanziari per mitigare questa crisi: a livello globale occorrono investimenti stimati tra i 6,7mila miliardi di dollari entro il 2023 e i 22,6mila miliardi entro il 2050 per le infrastrutture essenziali. 

Gestito attivamente, il Fondo seguirà un approccio analitico che include screening tematico, screening ESG e analisi tematiche approfondite, per la creazione di un portafoglio ad alta convinzione che investe in tutti i segmenti rilevanti per la gestione delle risorse idriche. L’approccio di investimento del Fondo è sostenuto da una tassonomia sull’acqua, appositamente sviluppata attraverso l’integrazione di una molteplicità di dati e l’intelligenza artificiale. Il portafoglio comprende sia leader che facilitatori di soluzioni idriche, creando un ampio spettro di opportunità di investimento. 

Il Fondo sarà cogestito da Bastien Dublanc e David Czupryna, entrambi Senior Fund Manager, supportati dal team ESG dedicato di Candriam che ha alle spalle oltre 25 anni di track record negli investimenti sostenibili. Il Fondo inoltre potrà beneficiare delle competenze del team Thematic Global Equity. 

Il Fondo è disponibile per la distribuzione in Lussemburgo, Austria, Belgio, Francia, Italia, Germania, Svizzera, Finlandia, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi e sarà disponibile anche nel Regno Unito nelle prossime settimane. 

Johan Van der Biest (in foto), Co-Head of Thematic Global Equity di Candriam ha commentato: "La preservazione delle risorse idriche, indispensabili per la sopravvivenza, è una sfida globale. Il lancio di questo Fondo offre agli investitori attenti alla sostenibilità l’opportunità di essere parte della soluzione. Con l'aggravarsi della crisi idrica, il mercato delle soluzioni volte a mitigarla cresce di pari passo e si prevede che supererà i 1.100 miliardi di dollari entro il 2030 6. Gli investitori quindi potranno accedere anche alle opportunità di un mercato in crescita, e potranno beneficiare della nostra comprovata esperienza negli investimenti sostenibili e tematici”. 

 

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?