Tempo di lettura: 4min

Fisher Investments sceglie Advent International e ADIA

6/17/2024 | Redazione ADVISOR

Saranno partner strategici per un investimento minoritario in azioni ordinarie nell'omonima società di Ken Fisher, Fisher Investments


Fisher Investments ("FI") ha annunciato oggi che Advent International ("Advent") e una controllata al 100% dall’Abu Dhabi Investment Authority ("ADIA") hanno accettato di effettuare un investimento di minoranza nell'omonima società di Ken Fisher, Fisher Investments. 

L'investimento di Advent e ADIA, pari ad almeno 2,5 miliardi di dollari e fino a 3 miliardi, valuta FI 12,75 miliardi di dollari. A seguito del closing, previsto per la fine dell'anno, Ken Fisher rimarrà attivo nel proprio attuale ruolo di presidente esecutivo e co-Chief Investment Officer di FI, mentre il management di FI, guidato dal CEO Damian Ornani, continuerà a guidare la società. L'investimento non avrà alcun impatto sui clienti, sui dipendenti o sulle operazioni quotidiane di FI. Il completamento della transazione è soggetto a specifiche approvazioni e al soddisfacimento di altre abituali condizioni di closing.

La transazione rientra nella pianificazione successoria di lungo termine di Ken Fisher e consente a FI, sotto la guida di Damian Ornani, di continuare a operare come società di consulenza finanziaria e di gestione patrimoniale indipendente e a guida privata. FI gestisce oltre 275 miliardi di dollari per oltre 150.000 clienti in tutto il mondo, tra cui 120.000 clienti private statunitensi e 185 tra i più grandi e noti clienti istituzionali del mondo. Un'altra caratteristica distintiva di FI è la sua notevole attività istituzionale e di gestione di grandi patrimoni a livello internazionale: attualmente serve oltre 30.000 clienti Private in 16 Paesi e da uffici in quattro continenti, con l'intenzione di continuare a espandere la propria presenza globale.

Ken Fisher, fondatore e presidente esecutivo di FI, venderà le proprie partecipazioni a fondi gestiti da Advent e ADIA. Per Advent e ADIA, l'operazione ha rappresentato un'opportunità di investimento di lungo periodo in una delle maggiori società di investment advisory al mondo. Tra gli investitori dei veicoli Advent figurano i fondi gestiti da Lunate Capital Limited, Mousse Partners e il principale cliente istituzionale di FI, il National Pension Service (NPS) della Corea del Sud. Si tratta del primo investimento esterno in FI, che in precedenza era di proprietà esclusiva della famiglia e dei dipendenti. Dopo la chiusura della transazione, Ken Fisher manterrà la maggioranza della proprietà effettiva e delle azioni con diritto di voto, superando il 70%. L'investimento in azioni ordinarie non include né opzioni né preferenze di azioni diverse dalle azioni ordinarie e prevede un voto proporzionale alla proprietà effettiva degli investitori. Al momento della chiusura, David Mussafer, Managing Partner di Advent, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di FI.

Damian Ornani, da tempo CEO di FI, ha dichiarato: “Questa operazione ci garantisce un percorso indipendente con investitori istituzionali eccezionali che possono portarci la loro saggezza, apprezzano la nostra cultura e i nostri obiettivi unici e vogliono che continuiamo a fare quello che abbiamo sempre fatto, solo in modo ancora migliore e su scala più estesa, sperimentando soluzioni mai realizzate a beneficio dei nostri clienti e dipendenti.”

Ken Fisher ha dichiarato: "Questa operazione ha scopi di pianificazione successoria e di fiscalità patrimoniale, assicurando al contempo che FI mantenga la propria cultura originale, l’evoluzione della crescita e la dedizione a un servizio eccezionale per i clienti. FI è stata la mia vita. Sebbene la mia salute sia eccellente, questa operazione, con un holding period insolitamente lungo per una transazione di private equity, garantirà l'indipendenza e la cultura di FI a lungo termine, nel caso mi accadesse qualcosa di imprevisto. Inoltre, avremo il sostegno di partner eccellenti che ci capiscono da un punto di vista operativo e culturale e apprezzano ciò che siamo e ciò che saremo".

David Mussafer, Managing Partner di Advent, ha dichiarato: "Siamo lieti di sostenere uno dei principali brand di servizi finanziari che gode della fiducia dei propri clienti per l’approccio personalizzato alla gestione patrimoniale. Ken Fischer, Damian Ornani e il resto del management team hanno saputo costruire una realtà straordinaria negli ultimi 45 anni. Siamo onorati di collaborare con loro per sostenere la prossima fase di crescita di FI, mantenendo la cultura unica dell'azienda, che è alla base del suo successo".

J.P. Morgan Securities LLC e RBC Capital Markets hanno svolto il ruolo di joint financial advisor e Paul Hastings ha agito da legal advisor di FI in questa operazione. Ropes & Gray ha agito da legal advisor di Advent. Gibson Dunn ha svolto il ruolo di financial advisor di ADIA.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?