Tempo di lettura: 1min

Nato, il primo fondo "multi-sovrano" raccoglie un miliardo

9/1/2023 | Redazione Private

Investirà in startup che sviluppano nuove tecnologie per la sicurezza e che potrebbero avere applicazioni militari o di difesa


La Nato, alleanza che riunisce Paesi dell’Europa e dell’America del Nord, ha raccolto un miliardo di euro dai Paesi membri per un fondo che investirà in startup che sviluppano nuove tecnologie per la sicurezza e che potrebbero avere applicazioni militari o di difesa.

Il veicolo, si legge su aifi.it, che potrà anche investire in altri fondi di venture capital che sviluppano tecnologie emergenti, si configura come il primo fondo d'investimento "multi-sovrano" ed è sostenuto da 22 Paesi Nato, tra cui l'Italia.

Nello specifico, il Fondo per l’innovazione è un partenariato finanziario tra le nazioni dell’Alleanza Atlantica partecipanti in qualità di soci accomandanti e un braccio di gestione degli investimenti creato appositamente per questo fondo. Il veicolo Nif è stato annunciato durante il vertice di Madrid del 2022 ma la piena istituzione è arrivata con il vertice Nato di Vilnius del luglio 2023. Il Nif è un’iniziativa complementare del Diana (Defence Innovation Accelerator for the North Atlantic), lanciato lo scorso giugno dai leader della Nato nel tentativo di stare al passo con i progressi tecnologici e le sfide informatiche poste da avversari come Cina e Russia.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?