Tempo di lettura: 3min

Defender, il nuovo fondo bilanciato di Zenit

4/4/2011 | redazione

Autorizzato da CONSOB e da Banca d’Italia e operativo da marzo, Defender è il terzo comparto di Zenit Multistrategy SICAV, promossa da Zenit Sgr e dal Gruppo Banque De Groof.


 

Autorizzato da CONSOB e da Banca d’Italia e operativo da marzo, Defender è il terzo comparto di Zenit Multistrategy SICAV, promossa da Zenit Sgr e dal Gruppo Banque De Groof.

Defender si caratterizza come un fondo flessibile appartenente alla categoria dei bilanciati prudenti con focus di investimento della parte azionaria principalmente sulle large e mid cap europee.

 Il nuovo comparto Defender è diretto a investitori con un profilo di rischio medio-basso e mira, tramite un approccio difensivo, a una crescita stabile e continua del capitale e a conseguire un rendimento assoluto contenendo la correlazione con i mercati nelle fasi negative attraverso la modulazione dell’esposizione azionaria (10% - 50%).La percentuale del fondo investita in azioni verrà gestita in maniera attiva selezionando i titoli in funzione dei fondamentali delle aziende, delle relative valutazioni e delle analisi di scenario; la componente obbligazionaria invece costituirà la base per puntare a un rendimento positivo costante minimizzando i rischi.

La gestione di Defender sarà affidata a Giulio Zaccagnini, che negli ultimi anni ha seguito il comparto azionario World Invest Global Flexible, realizzando nel 2009 una performance del +16,48% e da inizio 2008 a giugno 2010 una performance cumulata del +9,14% raggiungendo così l’obiettivo di un buon rendimento assoluto nonostante la congiuntura borsistica molto difficile.

 “Negli ultimi anni Zenit Multistrategy  Sicav ha ottenuto ottime performance, con il comparto Stock Picking che ha registrato un rendimento doppio rispetto al proprio benchmark di riferimento e Global Opportunities che nell’ultimo biennio ha guadagnato oltre il 50% e si è affermato come uno dei migliori fondi bilanciati in Europa. 

 

 

Defender si caratterizza come un fondo flessibile appartenente alla categoria dei bilanciati prudenti con focus di investimento della parte azionaria principalmente sulle large e mid cap europee.

Il nuovo comparto Defender è diretto a investitori con un profilo di rischio medio-basso e mira, tramite un approccio difensivo, a una crescita stabile e continua del capitale e a conseguire un rendimento assoluto contenendo la correlazione con i mercati nelle fasi negative attraverso la modulazione dell’esposizione azionaria (10% - 50%).

La percentuale del fondo investita in azioni verrà gestita in maniera attiva selezionando i titoli in funzione dei fondamentali delle aziende, delle relative valutazioni e delle analisi di scenario; la componente obbligazionaria invece costituirà la base per puntare a un rendimento positivo costante minimizzando i rischi.

La gestione di Defender sarà affidata a Giulio Zaccagnini, che negli ultimi anni ha seguito il comparto azionario World Invest Global Flexible, realizzando nel 2009 una performance del +16,48% e da inizio 2008 a giugno 2010 una performance cumulata del +9,14% raggiungendo così l’obiettivo di un buon rendimento assoluto nonostante la congiuntura borsistica molto difficile.

Negli ultimi anni Zenit Multistrategy  Sicav ha ottenuto ottime performance, con il comparto Stock Picking che ha registrato un rendimento doppio rispetto al proprio benchmark di riferimento e Global Opportunities che nell’ultimo biennio ha guadagnato oltre il 50% e si è affermato come uno dei migliori fondi bilanciati in Europa. 

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?