Tempo di lettura: 2min

Vontobel: prima emissione di Memory Cash Collect senza Autocall

8/8/2023 | Redazione Advisor

I nuovi prodotti, con rendimenti annui tra l'8,40% e il 13,20%, consentono di investire in basket worst of di titoli dei settori del lusso, tech, bancario italiano, assicurativo, automotive, energetico, semiconduttori, e azionario Italia


Vontobel amplia la propria gamma di certificati Memory Cash Collect quotando per la prima volta sul SeDeX 10 certificati Memory Cash Collect senza Autocall prima della penultima data di osservazione mensile.

 

I nuovi prodotti, che offrono rendimenti annui tra l'8,40% e il 13,20%, consentono di investire in basket worst of di titoli attivi nei settori del lusso, tech, bancario italiano, assicurativo, automotive, energetico, semiconduttori, e azionario Italia. Tutti i prodotti hanno durata di due anni (la scadenza è fissata al 4 agosto 2025) e le Barriere sono fissate tra il 50% e il 60%.

 

L’assenza di Autocall comporta un’unica possibilità di rimborso anticipato solo a luglio 2025. Questo consente agli investitori di usufruire di condizioni di ingresso più vantaggiose rispetto ai tradizionali Memory Cash Collect, in quanto non viene prezzata la probabilità di rimborso anticipato automatico dell’intero nominale prima del 23esimo mese di vita dei prodotti. L’Assenza di Autocall consente di fissare il rendimento cedolare per quasi tutto il periodo di vita del prodotto.

 

Jacopo Fiaschini, responsabile Flow Products Distribution Italia ha commentato: “Abbiamo deciso di lanciare per la prima volta dei Memory Cash Collect senza richiamo anticipato automatico per soddisfare la domanda crescente dei nostri clienti verso questo tipo di prodotti. Con questa nuova emissione, Vontobel è ora in grado di offrire ai propri clienti una gamma di prodotti ancora più completa, che racchiude certificati privi di Autocall o caratterizzati da varie frequenze (a 3, 6, 9 o 12 mesi) in grado di soddisfare le diverse esigenze degli investitori.”

 

Sul fronte del meccanismo di funzionamento, gli scenari alle date di valutazione intermedie sono due:

1) Se tutti i sottostanti sono pari o superiori alla Soglia Bonus, l'investitore riceve il premio del periodo e gli eventuali premi in memoria, e l'investimento prosegue.

2) Se almeno uno dei sottostanti si trova al di sotto della Soglia Bonus, l'investitore non riceve il premio, che viene conservato in memoria, e l'investimento prosegue.

 

Per gli scenari a scadenza, invece:

1) Se tutti i sottostanti sono pari o superiori alla Barriera, l'investitore riceve il valore nominale (100 euro), oltre al premio del periodo ed agli eventuali premi in memoria.

2) Se almeno uno dei sottostanti è al di sotto della Barriera a scadenza, l'investitore riceve un importo commisurato alla performance negativa del sottostante con la peggiore performance, con relativa perdita del capitale investito.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?