Tempo di lettura: 1min

Consulenti finanziari (ex-promotori finanziari), un'attività a rischio fallimento

12/28/2012 | Marcella Persola

Una sentenza della Corte di Cassazione sancisce che anche il singolo consulente finanziario (ex-promotore finanziario) può fallire. Ecco perché.


Anche i consulenti finanziari (ex-promotori finanziari) possono fallire. E' questo quanto ha espresso la Corte di Cassazione, sezione VI Civile, in un'ordinanza datata 18 dicembre (n. 23384) riguardo l'attività svolta da un ptomotore che è risultata essere anche irregolare. Ma quali sono gli elementi che permettono di far fallire un consulente (ex-promotore)? Così come riporta Italia Oggi, il termine caratterizzante è la qualifica di imprenditore. Ossia è sufficiente che egli eserciti l'attività sulla base di una propria autonoma organizzazione di mezzi e a proprio rischio.

Considerato che gli altri elementi caratterizzanti l'attività di impresa già sono presenti, per definizione, nell'attività del consulente finanziario (ex-promotore finanziario), la stessa rientra, quando è svolta da un imprenditore, tra le attività ausiliarie previste dall'art. 2195, n. 5, c. c. Rappresentando, dunque, un' impresa commerciale con conseguente assoggettabilità, tra l'altro, al fallimento. Inoltre la sentenza chiarisce che ai fini della configurabilità dell'esercizio di un'impresa da parte del consulente finanziario (ex-promotore finanziario) (figura disciplinata prima dall'art. 5 della legge n. 1/1991, poi dall'art. 23 dlgs. n. 415/1996 e quindi dall'art. 31 dlgs. n. 58/1998) è irrilevante il fatto che quest'ultimo agisca sulla base di un mandato con rappresentanza o senza rappresentanza. Egli è difatti colui che esercita professionalmente, in qualità di dipendente, agente o mandatario, l'attività di offerta fuori sede di servizi finanziari. Pertanto, affinché assuma la qualità di imprenditore è sufficiente che svolga la sua attività sulla base di una propria autonoma organizzazione di mezzi e a proprio rischio.

 

VUOI MAGGIORI DETTAGLI, SCARICA SU ADVISORPROFESSIONAL LA SENTENZA COMPLETA E SE AI DEI DUBBI AL RIGUARDO CHIEDI AL NOSTRO ESPERTO.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?