Tempo di lettura: 1min

Axa IM, bye bye investitori dal mercato dei titoli di Stato

10/5/2012 | filippo.brunamonti

Il commento dedicato al mercato obbligazionario di Chris Iggo, CIO Global Fixed Income di AXA Investment Managers: la crisi del debito sovrano ha cambiato in maniera irreversibile le cose


 

Dimenticate quello che avete appreso su rendimento e rischio. Oggi, le cose sono leggermente diverse. La natura non rischiosa dei titoli di Stato è stata messa in dubbio dalla crisi del debito sovrano e dal generale aumento del debito dei governi in tutto il mondo. Al contempo, la repressione finanziaria rappresentata dall’allentamento quantitativo (QE) ha spinto al ribasso i rendimenti, a livelli che non offrono un rendimento commisurato alla potenziale crescita economica. 
 
 
E' quello che emerge dal commento di Chris Iggo (nella foto), CIO Global Fixed Income di AXA Investment Managers (AXA IM): "Il QE e il caos fiscale stanno allontanando gli investitori dal mercato dei titoli di Stato, con il settore pubblico che sta assorbendo una quantità crescente di debito statale quale risultato della reflazione monetaria (finanziamento dei governi da parte delle banche centrali) o dei finanziamenti di emergenza (mutualizzazione pubblica del debito governativo in Europa)".

 
 
Di fatto, come si legge dalla nota, se l’allentamento quantitativo dovesse proseguire, allora i premi di rischio del credito sul mercato obbligazionario scenderanno ancora. La Fed ha promesso di non rialzare i tassi ufficiali per un certo periodo e gli acquisti dei titoli nell’ambito del programma di QE dovrebbero mantenere bassi i rendimenti non rischiosi. Data la domanda di attivi a reddito fisso, ciò implicherà un’ulteriore compressione degli spread del rischio e un’ulteriore sovraperformance delle obbligazioni corporate e high yield.

Condividi

Seguici sui social

Advisor è la prima piattaforma interamente dedicata alla consulenza patrimoniale e al risparmio gestito con oltre 38.000 professionisti già iscritti


Accedi a funzionalità esclusive e migliora la tua esperienza di navigazione


  • Leggi articoli esclusivi
  • Salva le tue news preferite
  • Partecipa ad eventi esclusivi
  • Sfoglia i magazine in anteprima

Iscriviti oggi!

Hai già un profilo? Accedi qui

Cerchi qualcosa in particolare?